Scegliere le scarpe da matrimonio
Scegliere le scarpe da matrimonio (per lo sposo)

Quali sono i modelli tra i quali scegliere le scarpe da sposo? Ecco una guida per non sbagliare!

All’approssimarsi delle nozze ci sono tantissime cose alle quali pensare: il menu, i fiori, gli inviti, la musica e via dicendo. E in mezzo a questa moltitudine di pensieri ci sono ovviamente anche quelli relativi alla scelta dell’abito, scelta talvolta difficilissima per lei, alla ricerca dell’abito da sposa dei sogni, ma non esattamente facile nemmeno per lui, alle prese con abbinamenti classici o virtuosismi. Non basta però scegliere l’abito: una volta deciso questo, infatti, è bene pensare anche agli accessori, ovvero cravatta, orologio, gemelli e sì, ovviamente anche scarpe! Come scegliere le scarpe da matrimonio per lo sposo?

I modelli di scarpe da sposo

Quanto ai modelli, va detto che scegliere le scarpe da matrimonio per lo sposo non è un’impresa particolarmente difficile. Chi vuole restare sul classico, o meglio, chi non vuole optare per una scelta decisamente sorprendente, si troverà a decidere tra 3 modelli differenti. Semplice, no?

Si parte dalle diffusissime Oxford, ovvero dalle classiche scarpe in pelle con allacciatura chiusa, raffinate, eleganti e senza tempo. I modelli più tradizionali sono in pelle liscia con taglio in punta, ma è possibile acquistare anche delle scarpe con maggiore movimento, con intagli.
Altra scelta da non trascurare è la scarpa Derby, altra tipica calzature da sposo: la differenza principale tra i due modelli è l’allacciatura aperta, che riduce sensibilmente la raffinatezza, per avvicinarsi così a uno spirito più sportivo.

La terza scelta è per chi, pur non volendo fare errori formali, vuole dare un pizzico di estro e di spirito anticonvenzionale al proprio outfit da sposo: parliamo ovviamente del mocassino, comodo e decisamente glam. Chi vuole allontanarsi ulteriormente dal solco della tradizione può inoltre valutare delle Velvet slippers, modaiole e di tendenza, e delle Monk Strap, altra scelta anticonvenzionale per i più coraggiosi.

Il colore delle scarpe dello sposo

Individuato il modello delle scarpe da sposo, è tempo di scegliere il colore. E se certo il tipo di abito – il suo livello di eleganza e di formalità – la dice lunga sul tipo di scarpa che si dovrebbe indossare, anche il suo colore ci aiuta a capire verso quale colore è bene dirigersi. La palette cromatica entro la quale scegliere le scarpe da matrimonio per lui è, in ogni caso, piuttosto limitata. Nella maggior parte dei casi si opta infatti per delle scarpe nere, mentre talvolta le boutique propongono delle scarpe blu, del medesimo colore dell’abito. Va però detto che in alcuni casi si possono prendere in considerazione anche delle Oxford grigie, senza dimenticare che i mocassini danno il meglio di sé sulle varie gradazioni di marrone

Scegliere le scarpe da matrimonio: il materiale

Le scarpe dello sposo devono essere eleganti, belle, comode e durature: sarebbe davvero un peccato investire in calzature costose da utilizzare una sola volta nella vita! L’obbligo è quindi quello di puntare a dei materiali di alta qualità. A livello stilistico, non si contano gli sposti che hanno indossato nelle scarpe in vernice lucida al momento della cerimonia, come anche non si contano gli sposti che hanno optato per la sobrietà e per il comfort di scarpe in vitello spazzolato.

In tutti i casi, all’approssimarsi del giorno X, è bene indossare le scarpe per qualche ora, a casa o a lavoro (stando ben attenti a non rovinarle) per abituare il piede a questa calzata: in questo modo si eviterà di avere fastidiosi dolori ai piedi il giorno delle nozze (armandosi eventualmente di cerotti contro le vesciche ai piedi in caso di dubbio)! Il giorno prima le scarpe andranno pulite e curate con il più adatto lucido da scarpe, così da poterle sfoggiare al loro meglio.

Fai una ricerca per…

Gli ultimi arrivi a catalogo

[ps_product_list id_category=33 n=5 p=1 tpl=product-list.tpl]