dolore dell'alluce valgo
Alluce valgo: ecco come ridurre il dolore

L’alluce valgo è un problema estremamente diffuso: in questo post vedremo quelli che sono i principali rimedi per cancellare il dolore.

Come si può ridurre il dolore dell’alluce valgo? Esistono dei rimedi efficaci che possono alleviare il fastidio dato da questa comune malformazione del piede? Noi di ProdottiPerScarpe.it non siamo ovviamente medici, e quindi non ci permetteremmo mai di darti dei consigli medici sulla cura del tuo alluce valgo. Anzi, se sei convinto di avere a che fare con questo disturbo del piede, ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico curante, in modo da poter prendere eventualmente un appuntamento con un ortopedico in grado di consigliarti al meglio.

In questo post ti presenteremo tutto i rimedi attraverso i quali puoi alleviare il dolore dell’alluce valgo, all’infuori delle terapie mediche vere e proprie che solo un vero dottore può consigliarti. Prima di iniziare a vedere quelli che sono i principali rimedi per diminuire e far scomparire il dolore dell’alluce valgo, però, è meglio capire in modo esatto di quale patologia stiamo parlando.

Alluce valgo: cos’è? E quali sono le cause?

Possiamo affermare con certezza che l’alluce valgo è una delle patologie più diffuse per quanto riguarda il piede. Si tratta, in parole estremamente semplici, di una deformazione della prima falange del piede, la quale – se non viene trattata in modo corretto e per tempo – non può che peggiorare, e diventare via via sempre più dolorosa. I sintomi dell’alluce valgo sono noti: l’alluce in questione, infatti, punta via via sempre di più verso le altre dita. Questo progressivo piegarsi del primo dito non può che creare un marcato rigonfiamento laterale, con il crearsi di una protuberanza ossea nella parte laterale interna del piede: parliamo della classica ‘cipolla’ dell’alluce valgo. Questa zona, soprattutto in seguito al contatto con la pressione delle calzature, finisce sovente per infiammarsi, causando un fastidioso dolore. L’alluce valgo, dunque, non è solo un problema di ordine estetico, anzi: se non curato e monitorato, questa patologia può compromettere, nei casi più gravi, la piena funzionalità del piede.

Le cause dell’alluce valgo sono tante e differenti. Certamente l’aspetto genetico è molto importante, ma a questo si sommano altri fattori scatenanti, come l’uso di calzature strette o poco adatte o la presenza di artrite. L’alluce valgo, in ogni modo, va spesso a braccetto con il piede piatto.

Ora che sappiamo cos’è l’alluce valgo, possiamo passare a quelli che sono i rimedi più efficaci per ridurre il dolore causato da questa deviazione della falange.

Alluce valgo: i rimedi

L’extrema ratio per quanto riguarda l’alluce valgo è l’operazione chirurgica, che permette il riallineamento dell’alluce. Prima di arrivare all’operazione, però, esistono molti rimedi che possono ridurre – o eliminare – i dolore dell’alluce valgo.

Il primo tra i rimedi per alluce valgo è costituito sicuramente dai plantari ortopedici. Partendo dal presupposto che di per sé le scarpe non possono che peggiorare e acuire il dolore dell’alluce valgo, si rende necessario utilizzare dei plantari ortopedici in grado di migliorare la postura, di distribuire correttamente il peso e di proteggere l’area infiammata del metatarso.

Altro rimedio efficace per alleviare il dolore dell’alluce valgo è costituito dall’uso di apposite protezioni in silicone e in biogel, le quali hanno il compito di proteggere la ‘cipolla’ e alleviare così l’attrito e la pressione conseguenti al contatto con le scarpe. E non è tutto qui: le migliori protezioni per alluce valgo vanno anche a separare il primo dito dal secondo dito, prevenendo così fastidiose irritazioni, aiutando l’alluce a non piegarsi ulteriormente.

[ps_product_list id_product=226]

Per alleviare l’infiammazione ci sono poi diversi rimedi naturali, a partire dai massaggi e dai pediluvi. Sono molto utilizzati, in questi casi, massaggi con oli essenziali dal potere rilassante e antidolorifico, come per esempio gli oli essenziali di camomilla, di lavanda o di zenzero. Efficaci per ridurre l’infiammazione e senza effetti collaterali sono poi gli impacchi di argilla verde, la quale agisce eliminando il calore in eccesso.

Fai una ricerca per…

Gli ultimi arrivi a catalogo

[ps_product_list id_category=33 n=5 p=1 tpl=product-list.tpl]