strumenti del calzolaio
Gli strumenti del calzolaio

Scopriamo alcuni dei più curiosi tra gli utensili usati dal calzolaio


Tra i mestieri del passato che stanno tornando c’è sicuramente quello del calzolaio. Nei decenni passati, infatti, il rumore ritmato del martello del calzolaio sulla sua piccola incudine è andato via via facendosi più raro, laddove in passato era praticamente impossibile aggirarsi per i centri urbani senza trovare i laboratori di questi artigiani. Ora, invece, gli strumenti del calzolaio sono tornati decisamente in moto, con alcune grandi città italiane che hanno conosciuto un vero e proprio ritorno di fiamma per l’artigiano della scarpa.

A compromettere l’esistenza di questo mestiere è stato, nei decenni scorsi, il crescente consumismo. Questo artigiano, armato degli strumenti tipici del calzolaio, è infatti colui che aggiusta le scarpe, che le modifica, che le adatta al piede per renderle più comode. Per anni, anziché aggiustare e adattare le scarpe, si è invece preferito molto spesso passare oltre, cambiando le scarpe al presentarsi del minimo problema.

Qualcosa è però iniziato a cambiare. Da una parte c’è stato un crescente interesse verso le scarpe di qualità, anch’esse spesso artigianali, le quali dunque mal si coniugano con una visione prettamente consumistica, vicina all’usa e getta. Dall’altra è cresciuta l’attenzione per la sostenibilità: una calzatura, soprattutto se di qualità, va usata fino in fondo, così da non fare spazio a un inutile spreco di risorse e di materiali.

Da qui, quindi, la rinascita del calzolaio, e il ritorno di queste affascinanti botteghe. Si tratta infatti di luoghi intriganti, in cui il cliente inesperto può ammirare attrezzi consueti e oggetti che, invece, trovano un senso solo tra quelle mura. Vediamo insieme quali sono i principali strumenti del calzolaio!

I principali strumenti del calzolaio

Allargascarpe: tra i principali utensili per calzolai ci sono ovviamente gli allargascarpe. Non si contano, infatti, le persone che quotidianamente si rivolgono a questi professionisti per andare ad allargare leggermente delle calzature scomode e strette, che provocano quindi vesciche e duroni. Per l’artigiano questo è nella maggior parte dei casi un compito facile, grazie per l’appunto all’utilizzo degli appositi allargascarpe, coadiuvati eventualmente da degli appositi spray per ammorbidire la pelle.

Vernici per scarpe: nel momento in cui il calzolaio effettua una modifica o un ritocco a delle scarpe, non di rado, deve anche ritoccare il colore delle calzature. Per questo nella bottega del calzolaio, tra gli altri strumenti, si trova sempre un’ampia gamma di vernici per scarpe.

Mastice: ecco uno strumento indispensabile per il calzolaio. Il mastice, ovvero la colla forte per le scarpe, è utilizzatissimo per le più differenti riparazioni, dal cambio del tacco alla risolatura, fino alla ricomposizione di una tomaia. Per velocizzare il lavoro e per conservare il mastice tra una lavorazione e l’altra, non di rado il calzolaio sfrutta anche un contenitore ermetico per la colla.

Bipiede e tripiede: altri strumenti per calzolaio che si trovano solamente in queste particolari botteghe sono i bipiedi e i tripiedi, tendenzialmente in ghisa. Praticamente un must have per chi ripara quotidianamente scarpe.

Trincetto: il trincetto, anche chiamato coltello per cuoio, è un accessorio immancabile nelle botteghe di calzolai e nelle pelletterie: il suo scopo è quello di tagliare in modo preciso la pelle, partendo dal presupposto che ogni calzolaio ha sempre una buona riserva di cuoio per suole e per altri interventi.

Pinza perforatrice: per forare il cuoio di scarpe e di cinture. Questa pinza è solitamente dotata di un revolver con varie fustelle, per fare comodamente buchi di diverse dimensioni.

Lesine: sul banco del calzolaio non mancano quasi mai le lesine, di varie forme, per cucire a mano il cuoio in modo veloce e non faticoso.

Leva semenze: ecco, insieme alle lesine, un altro tra gli strumenti del calzolaio che incuriosisce spesso i clienti. Si tratta infatti di un attrezzo peculiare, il quale serve per levare le “semenze” ovvero i piccoli chiodi usati dal calzolaio.

Fai una ricerca per…

Gli ultimi arrivi a catalogo

[ps_product_list id_category=33 n=5 p=1 tpl=product-list.tpl]